Supplementi nutrizionali

Con la naturopatia e la nutrizione si lavora con l’obiettivo di correggere il terreno grazie all’adozione di equilibrate abitudini alimentari a base di cibi freschi provenienti da coltivazioni biologiche, conservati e cotti con sistemi naturali, che possano già da soli fornire i necessari apporti nutrizionali per l'organismo.

Laddove ciò non dovesse bastare può essere opportuno intervenire con specifiche integrazioni o supplementazioni  di vitamine, minerali, enzimi e aminoacidi. Ma anche di importanti sostanze di regolazione come la curcuma (però attenzione è necessario scegliere qualla in forma altamente biodisponibile) lo zenzero, gli acidi grassi omega-3, i probiotici di ultima generazione, etc.

Con il termine di supplementazione pertanto si intende l’eventuale assunzione di preparati esogeni che vadano a completare l’apporto che proviene dagli alimenti o che utilizzino alcuni estratti da sostanze con riconosciute proprietà salutistiche (nutraceutici) capaci di aiutare l’organismo a ristabilire il proprio vitale funzionamento.

Di seguito un breve elenco non esaustivo di alcune categorie di persone che solitamente possono beneficiare di un’integrazione scelta e ragionata:

  • chi beve molto
  • chi fuma
  • chi non può contare su una dieta sana e varia
  • chi ha seguito diete squilibrate
  • chi esce da un lungo periodo di malattia
  • chi ha un ritmo di vita stressante
  • chi effettua intensa attività fisica agonistica
  • chi intossicato da metalli pesanti
  • chi vive in città inquinate
  • chi segue una dieta rigidamente vegetariana o vegana.

 
Telefono
Whatsapp
Email