Cavolfiore arrosto

La rana nella pentola.
10/03/2019
Pollo arrosto con limone e erbe aromatiche
25/03/2019

Cavolfiore arrosto

Ingredienti

  • 1 bel cavolfiore con le sue foglie
  • 30gr di burro
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 limone per servire
  • un pizzico di sale

Procedimento

Per prima cosa mantenete le foglie del cavolo! Togliete solo quelle più spesse e coriacee ma quelle più tenere accanto al cavolfiore non staccatele che sono deliziose una volta arrostite e fatte croccanti.

Per prima cosa riempite per 3/4 una pentola di acqua nella quale mettere a cuocere il cavolfiore a testa in giù. Portate l’acqua ad ebollizione con un pochino di sale (pochissimo!) prima di immergervi il cavolfiore. Non importa se la base del nostro ortaggio resta fuori durante questa prima parte della cottura. Cuocere così per 6 minuti. Trasferire poi il cavolfiore in una scolapasta a testa in giù e lasciare raffreddare 10 minuti.

Preriscaldare il forno a 160-170°C.

Mescolare insieme l’olio e il burro (che avrete fatto sciogliere a temperatura ambiente o a bagno maria). Disponete il cavolfiore in una pirofila da forno a testa in su quest volta e cospargetelo con la miscela di olio e burro. Un pizzichino di sale e lasciate cuocere a forno ventilato per circa 45′ minuti cioè fino a che vedrete il cavolfiore dorato. E’ veramente squisito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Telefono
Whatsapp
Email